solbian

Solbian Energie Alternative è una compagnia italiana leader nella produzione di pannelli fotovoltaici per applicazioni automobilistiche e marine, flessibili ed a alta efficienza

 

pannello flessibile solbian
I pannelli brevettati da Solbian

L’azienda ha sviluppato e brevettato un metodo innovativo per incapsulare le cellule solari usando solo polimeri e non vetro come nei comuni moduli fotovoltaici.

Solbian è stata la prima ad aver ottenuto un modulo fotovoltaico basato su celle di silicio cristallino flessibile e leggero, ma anche così resistente da passare indenne i severi test delle certificazioni IEC (61215 e 62730): un risultato ottenuto già nel 2011.

La storia di Solbian è fatta di passione, la stessa che spinge l’azienda, presente nel settore fotovoltaico dal 2007, a produrre i pannelli fotovoltaici Solbianflex.

Giovanni Soldini è stato uno dei primi navigatori a scegliere i pannelli solari flessibili Solbianflex per le sue più audaci traversate oceaniche, confermando la loro qualità e la resistenza alle sfide della vita a bordo.

soldini-solbian
Foto di Giovanni Soldini

L’azienda è poi cresciuta, coagulando intorno all’idea iniziale risorse industriali e competenze individuali e portando avanti lo sviluppo tecnologico sia del nuovo tipo di modulo fotovoltaico, sia dell’elettronica di controllo, offrendo i suoi prodotti non solo più alla nautica da competizione e anzi, non solo più alla nautica in generale, ma trovando centinaia di applicazioni nei campi più disparati.

I pannelli Solbianflex sono, infatti, particolarmente adatti per le barche a vela. Tuttavia il loro utilizzo è prezioso anche nella mobilità elettrica, roulotte e camper, trekking, tende e rifugi, edifici di emergenza e per l’integrazione architettonica. Tutto questo è ciò che ha portato il nostro progetto ad utilizzare questi pannelli solari, difatti i pannelli flessibili Solbian sono attualmente utilizzati nel progetto HySolarKit.

 

Il modulo fotovoltaico Solbianflex è stato sviluppato nel 2006 in collaborazione con il CNR per l’imbarcazione da gara Classe 40 di Giovanni Soldini. Solbian è associato alla compagnia Bitron, che ne detiene il 20%

Fonte testo: www.solbian.eu/it